Sei in Home > Informazioni utili > L'accoglienza

Contenuto

L'accoglienza

Privacy

È garantito il rispetto della normativa vigente in materia di tutela dei dati personali; l’Ente si è dotato degli accorgimenti necessari, informatici e manuali, a tutela della riservatezza dei dati in possesso dell’Istituto finalizzati all’erogazione di qualificate prestazioni socio-sanitarie.

Al momento della presentazione della domanda di ricovero ed al momento dell’ingresso in struttura viene richiesto al paziente il consenso alla trattazione dei propri dati personali e sanitari limitatamente alle esigenze funzionali dell’Istituto.

L’interessato ha diritto:

  • di conoscere tutti i dati personali a disposizione dell’ente e le modalità di trattamento degli stessi;
  • di opporsi al trattamento dei dati personali che lo riguardano;
  • alla riservatezza sulle informazioni che riguardano lo stato di salute.

Torna in alto

Certificati

Il rilascio di certificati medici e/o dichiarazioni amministrative di ricovero e di dichiarazioni ai fini fiscali va richiesto all’Ufficio Relazioni con il Pubblico.

Torna in alto

Richiesta di cartelle cliniche

Per ottenere il rilascio di copia della cartella clinica, è necessario che il paziente o altra persona formalmente delegata ed in possesso dei requisiti previsti dall’attuale normativa, inoltri la domanda all’Ufficio della Direzione Sanitaria che fornirà le dovute informazioni sui tempi di consegna e sulla quota da versare alla cassa economale dell’Ente.

Torna in alto

Oggetti personali

Si suggerisce di non tenere con se oggetti personali di valore o grosse somme di denaro.

L’Amministrazione della Fondazione non risponde di eventuali furti. I beni di valore possono essere depositati presso la cassaforte del reparto o nell’ufficio di Direzione Generale.

Torna in alto

Orario di visita

L’orario delle visite è libero. Si consiglia tuttavia l’ingresso in reparto dopo le ore 10 per consentire il normale svolgersi delle attività assistenziali. In situazione di grave necessità è possibile la permanenza dei familiari anche durante la notte previa comunicazione al personale del reparto che provvederà con sistemazione di “emergenza”.

Torna in alto

Tutela

La Fondazione garantisce la funzione di tutela nei confronti dell’utente. È possibile formulare suggerimenti e presentare reclami per iscritto o verbalmente all’Ufficio Relazioni con il Pubblico. L’ufficio provvederà a dare in tempi brevi risposta.

Nel caso di prestazioni non corrispondenti agli standard stabiliti dalla carta dei servizi è possibile presentare segnalazione all’Ufficio Relazioni con il Pubblico. Chiunque volesse esprimere le proprie osservazioni può farlo tramite un colloquio con gli operatori dell'Ufficio Relazioni con il Pubblico o inviando una comunicazione scritta.

Torna in alto

Dimissioni o decessi

Al momento della dimissione il Medico di reparto compila una relazione completa in cui vengono descritti i problemi clinici, funzionali ed assistenziali, i programmi attuati ed i risultati raggiunti, gli eventuali ausili opportuni, i risultati delle indagini di laboratorio e strumentali, la terapia attuata nonché il programma terapeutico-riabilitativo complessivo consigliato. Le modalità delle dimissioni sono concordate con la famiglia ed i servizi territoriali, od altre strutture di ricovero in occasione di trasferimenti. Alla dimissione vengono consegnate all’interessato:

  • la relazione clinica in busta chiusa;
  • la documentazione clinica e sanitaria personale portata dal paziente.

In caso di decesso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico ed il personale medico si occupano di tutte le formalità previste dalle vigenti disposizioni di Legge.

L’Istituto non provvede a contattare alcuna impresa di onoranze funebri, la cui scelta è demandata esclusivamente ai familiari.

Torna in alto

Agevolazioni fiscali

Le erogazioni liberali fatte a favore della Fondazione Istituto Carlo Vismara - Giovanni De Petri, persona giuridica privata che ha specifiche finalità di assistenza sociale e sanitaria, possono essere detratte per un ammontare complessivo non superiore al 2% del reddito di Impresa dichiarato, così come disposto dall'Articolo 65 del T.U. "Imposte sui redditi" D.P.R. 22/12/1986, n° 917.

Torna in alto

Adempimenti amministrativi

L’ammontare della retta viene determinato annualmente dal Consiglio di Amministrazione dell’Istituto, sulla base di valutazioni organizzative e gestionali, e varia in base alla classificazione dell’ospite (Non Autosufficiente Parziale, Non Autosufficiente Totale, Nucleo Alzheimer, Centro Diurno). La retta è onnicomprensiva, fatte salve le spese per eventuali trasporti in ambulanza.

La fatturazione della retta verrà effettuata nei primi 15 giorni del mese successivo a quello di riferimento.

Il pagamento della retta dovrà essere effettuato entro 30 giorni dal ricevimento della fattura attraverso una del-le seguenti modalità:

  • direttamente allo sportello dell’Istituto di Credito di fiducia della Fondazione;
  • attraverso Domiciliazione Bancaria (R.I.D.);
  • a mezzo Bonifico Bancario.

Sarà premura dell’Ufficio di Segreteria comunicare qualsiasi variazione di classificazione con conseguente adeguamento della diaria.

Nota: è possibile detrarre dalla denuncia dei redditi la quota relativa alla spesa sanitaria; a tale scopo i familiari interessati dovranno fare richiesta di certificazione della spesa a partire dal mese di marzo di ciascun anno.

Torna in alto

Variazioni di indirizzo

I familiari degli ospiti sono pregati di segnalare agli Uffici o alla Portineria eventuali cambiamenti di indirizzo e/o numeri telefonici – anche per brevi periodi – diversamente la Fondazione non si assumerà alcuna responsabilità per comunicazioni urgenti non recapitate.

Copyright © 2002÷2018 Fondazione Carlo Vismara-Giovanni de Petri Onlus
Partita Iva: 00408630192
Webdesign: EMME3 :: Segnala un errore :: Mappa del sito :: Area riservata